Erica Mou emoziona la platea: dall’esperienza americana a Lucio Dalla.

Un misto di emozioni, suoni ed esperienze: si è chiusa con un altro successo la sesta edizione del Premio “Vito Luisi”, si è chiuso con una splendida serata di premiazione a Castellana Grotte (Ba) l’evento-contest che punta a valorizzare e promuovere la qualità dei progetti musicali, selezionando i migliori dischi dell’anno 2012/2013. Tutti pugliesi gli artisti selezionati dalla direzione artistica del premio e valutati dal presidente di giuria Giordano Sangiorgi, personalità di spicco nel mondo della nuova musica italiana, promoter musicale e culturale e ideatore e organizzatore del MEI (Meeting delle Etichette Indipendenti).

Ha vinto Giorgio Distante di Cisternino, selezionato per il suo progetto Rav, nato dalla necessità di esplorare un genere quale la musica elettronica con uno strumento, la tromba, che di elettronico ha ben poco. Ha superato Camillo Pace, compositore e bassista di Martina Franca, che ha presentato al pubblico alcuni brani di “Autoritratto”, un percorso tra sogno e realtà, tra viaggi fatti attraverso paesi sconosciuti e sentieri ancora da esplorare, e le “Storie Scritte Sulla Sabbia” di Salah addin Roberto Re David, musicista di straordinario talento e sensibilità la cui produzione è stata fortemente influenzata dalla conversione all’Islam e dallo studio della tradizione “Maqam”.

Ad arricchire la serata, poi, la presenza di una fra le artiste più promettenti del panorama pugliese, Erica Mou, che ha presentato “Contro le onde”, lavoro discografico firmato a due mani con Davide Dileo, alias Boosta (Subsonica), ha suonato in anteprima il brano che sarà parte della colonna sonora del nuovo film di Rocco Papaleo e ha chiuso con una splendida citazione a Lucio Dalla e alla sua “La casa in riva al mare”.

Il Premio “Vito Luisi” è organizzato da Casa Musicale Luisi e Officina Musicale, con il contributo del Comune di Castellana Grotte – assessorato ai servizi sociali e la partnership di Radiopuglia, Creactivelab e Solcom. Info www.facebook.com/premiovitoluisi.

Menu