La seconda edizione del San Leo Music Fest all’insegna della formazione grazie alla collaborazione con la Fondazione Siena Jazz.

CASTELLANA GROTTE – Si è tenuta venerdì 24 luglio presso la Sala Giunta Comunale del comune di Castellana Grotte la conferenza stampa di presentazione della seconda edizione del San Leo Music Fest.

L’incontro si è aperto con gli interventi del Sindaco Tricase e dell’Assessore Valerio che, se pur provati dalla recente notizia dell’incidente allo stabilimento della ditta Bruscella che conta numerose vittime tra le quali anche un concittadino castellanese, hanno confermato l’appoggio dell’amministrazione comunale e ribadito l’importanza che il San Leo Music Fest ricopre all’interno dell’offerta culturale del paese, dimostrando che Castellana Grotte, oltre a candidarsi come “capitale delle grotte”, è capace di proporsi anche per l’offerta di eventi culturali di qualità.

E proprio nel senso della qualità s’inserisce la collaborazione con la prestigiosa Fondazione Siena Jazz, impegnata dal 1977 nella formazione di giovani talenti nella musica jazz, oggi autorizzata dal MIUR al rilascio di titoli di Alta Formazione Artistica che ha dato vita al corso denominato “SJU – Siena Jazz University”.

Durante la conferenza è stata presentata, quindi, la novità principale della seconda edizione del San Leo Music Fest che riguarda proprio la formazione artistica dei giovani talenti.Ungruppodi giovani musicisti iscritti ai seminari estivi della Fondazioneverrà selezionato da Marco Valente, fondatore di Auanduna delle etichette pugliesi più interessanti del panorama jazz pugliese. Questo gruppo, attraverso la formula del Bed&Rec, avrà la possibilità di studiare e preparare, sotto la guida di Roberto Cecchetto, docente dei seminari della Fondazione Siena Jazz e chitarrista con esperienza vent’ennale sui palchi di tutto il mondo, un live che sarà presentato per la prima volta sul palco del San Leo Music Fest il 30 agosto.

Per l’occasione verrà loro conferito il Premio Vito Luisi quale riconoscimento deltalento e del percorso artistico proficuamente iniziato.

Entusiasta di questa collaborazione e dell’opportunità che il San Leo Music Fest darà ai musicistianche il presidente della Fondazione Siena Jazz Franco Caroni, intervenuto telefonicamente durante la conferenza. Caroni, che aveva appena inaugurato i seminari estivi, si è detto soddisfatto dell’iniziativa e felice che i ragazzi possano vivere una esperienza simile in Puglia, auspicando che questa collaborazione possa consolidarsi e far nascere sempre più opportunità per i giovani.

È intervenuto all’incontro anche Arnaldo Santoro (in arte AINÉ), cantante e musicista già noto per aver calcato i palchi musicali più importati d’Italia e d’Europa, grazie al tour di Gegé Telesforo, artista di punta del San Leo Music Fest 2015. Al progetto di Ainè, inoltre, è stata affidata l’apertura di uno dei live più attesi del Locus Festival: il concerto di “Robert Glasper trio” tenutosi domenica 26 Luglio a Locorotondo.

A conclusione della conferenza è stato presentato il programma completo del Festival che ai grandi concerti unisce ristorazione e dj-set.

Il San Leo Music Fest è un evento ideato da OFFICINA MUSICALE e sponsorizzato dal Supermercato DICO di Castellana Grotte e da SITA SUD. Gode del patrocinio dell’ASSESSORATO ALLO SPETTACOLO del Comune di Castellana Grotte e della collaborazione della Fondazione Siena Jazz, Grotte di Castellana s.r.l., Bed&Rece della creatività di dionisiobeatrice.me – graphic design studio.

 

IL PROGRAMMA DEL SAN LEO MUSIC FEST

Denso il cartellone dei concerti principali in Largo San Leone Magno e quello dei dj-set in Piazza G. Garibaldi.

Il primo vedrà susseguirsi sul palco dalle ore 21:30: giovedì 27 agosto, Francesco Bearzatti Tinissima Quartet in Monk’n’roll, progetto che celebrerà il genio musicale di Thelonious Monk intersecando suoi brani con i classici del rock dei Led Zeppelin o Pink Floyd; venerdì 28 agosto, Andy Music, trio che nasce con l’esigenza di unire le sonorità classiche del jazz agli strumenti elettrici moderni; sabato 29 agosto, Gegè Telesforo Quintet in Sounzero, il nuovo progetto di uno degli artisti più completi del panorama musicale italiano che rappresenterà la sua prossima uscita discografica; domenica 30 agosto, Siena Jazz Summer Excellence, con la contestuale premiazione dell’VIII edizione del Premio Vito Luisi.

Il secondo, grazie alla collaborazione del Mirò Cafè e la direzione artistica di Dj Mars, vedrà esibirsi dalle ore 20:00: giovedì 27 agosto, Dj Mars; venerdì 28 agosto, Dj Vito Santamato & Michela (Cini Got Soul) – from Black Vibrations; sabato 29 agosto, Dj Cloud Danko & Vincenzo Altini – from Black Vibrations; domenica 30 agosto, Dj Luigi Cino & Mars.

A completare l’offerta del San Leo Music Fest cresce quest’anno anche l’attività del San Leo Music Dinner che vede coinvolte le attività di ristorazione presso le quali ogni sera il pubblico del festival potrà cenare unendo il buon cibo alla buona musica. Le attività coinvolte sono: Convivium, King Crimson’s Cafè, Casalicchio, Taverna degli Amici, La Fenice, Carbonella.

Infine, il San Leo Music Fest quest’anno viene riconosciuto come marchio di qualità capace di supportare le attività commerciali nell’organizzazione di eventi extra cartellone, organizzando presso il ristorante Il Casalicchio il concerto dei SoBop Quartet, mercoledì 26 agosto.

 

SAN LEO MUSIC FEST

27-28-29-30 Agosto 2015

Largo San Leone Magno

Castellana Grotte (BA)

Ingresso libero

 

Disponibile il press kit dell’evento

Menu