Checco Zalone torna con “La Vacinada” e raccoglie numeri importanti su tutte le piattaforme social e di condivisione musicale.

Zalone, per una volta nei panni di Oscar Francisco Zalon, attraverso il brano “La Vacinada”, da venerdì scorso, ha così rallegrato con la sua solita ironia, intelligenza e dirompenza il difficile periodo storico-economico legato alla pandemia. “L’immunidad de gregge ancor no è arivada, ma menomal que estàs La Vacinada” il testo del post pubblicato dallo stesso attore, regista e musicista pugliese sui propri profili social.

Ironia e leggerezza che hanno radici anche a Castellana con Officina Musicale che ha firmato il brano in qualità di etichetta discografica, Giuseppe Saponari che ha firmato il mix del brano presso la struttura romana di Officina 5.1 ed è autore de “La Vacinada” assieme a Luca Medici e Antonio Iammarino, Dionisio Beatrice che ha curato la cover, il design grafico e la parte social dell’operazione e Teo Ripa di Noci a cui sono state affidate le riprese video.

Una pubblicazione di nuovo vincente, impreziosita questa volta anche dall’autoironia e dalla bravura del premio Oscar Hellen Mirren, co-protagonista assieme a Zalone nel video della canzone. Il brano, primo nella tendenza Musica di Youtube, è disponibile anche su Spotify e Apple Music ed ampio è stato il risalto nei passaggi sulla stampa e nelle tv anche internazionali.

Per Officina Musicale un ulteriore passo in avanti nell’ambito di una collaborazione che si rinnova anno dopo anno, successo dopo successo..

Ulteriori informazioni sul sito www.officinamusicale.net e sulla pagina facebook Officina Musicale.

Menu